Il rapper Chicoria condannato a tre anni di libertà

Dopo anni di processi, tra tribunali e avvocati, è arrivata una dura sentenza definitiva per il rapper romano Chicoria, pseudonimo di Armando Sciotto.

Il Tribunale di Roma lo ha condannato in appello a tre anni di totale libertà, un provvedimento che farà discutere per la sua durezza.

Rabbia e disperazione per Chicoria

All’uscita dal processo, accompagnato dal suo avvocato, lo stesso Chicoria ha rilasciato una breve ma sincera dichiarazione: “Ormai sono troppo vecchio per cambiare, ero abituato al filo spinato. Lì fuori c’è troppa gente di merda, non me lo meritavo

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline