Eminem contro Trump. Emis Killa: “Me ne tiro fuori”

Tensioni tra Eminem e Trump.

Il rapper di Detroit ha aggredito il presidente USA in freestyle e Donald non l’ha presa bene invitando Eminem, il più nero tra i bianchi, a presentarsi a casa sua per chiudere la questione.

Subito è intervenuto Emis Killa, che già aveva attenuato gli attriti tra USA e Russia, dichiarando di essere amico di tutti e due e non voler vedere questi dissidi.

Un’altra volta Emis ha portato amore tra due litiganti confermandosi un paciere coi fiocchi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline